Fiorio (ex ds Ferrari): “Binotto rispetto ai suoi predecessori ha reso di nuovo la macchina competitiva”

Nel Processo di Radio Sportiva è intervenuto l’ex ds della Ferrari, Cesare Fiorio, per commentare il gp del Messico di Formula Uno.
“La disamina di Binotto è impeccabile, l’importante è la ritrovata competitività delle macchine, l’anno scorso perdevano perché le Mercedes erano più forti non per le strategie. Se sei in testa è giusto non fare scelte estreme come quelle della Mercedes.
Binotto ha un gran vantaggio rispetto ai suoi predecessori: con la sua capacità tecnica ha sviluppato e reso di nuovo competitiva la macchina, se poi chi si occupa delle strategie sbaglia non dipende da lui.
E’ ingiusto prendersela con Leclerc, ragazzo di 22 anni lla seconda stagione in Formula Uno, il futuro è dalla sua parte”.